09192019In evidenza:

Boscoreale: percepiscono il reddito di cittadinanza ma vendono frutta

Gli ispettori del lavoro mediante attività di controllo su tutto il territorio nazionale stanno rilevando il fenomeno in crescita dei furbetti del reddito intenti a svolgere attività lavorativa a nero incassando così su entrambi i fronti.

Questa una delle ipotesi infauste ipotesi che si prospettavano tra gli schieramenti politici.

Non solo l incremento del lavoro nero ma anche il disinteresse nel lavorare ciò testimoniato proprio in questi giorni dove imprenditori di località turistica lamentano la seria difficoltà nel trovare lavoratori stagionali la di cui risposta è il non voler rinunciare al reddito.

Di poche ore la notizia di due persone, dell interland Vesuviano, che nonostante percepissero il reddito di cittadinanza hanno ben pensato di incrementare le entrate lavorando a nero in un attività che svolge vendita di frutta in quel di Boscoreale.

Prontamente segnalati dell ispettore del lavoro che li ha pizzicati in piena attività lavorativa.
Adesso risponderanno del reato e prontamente bloccata l’ elargizioni del reddito di cittadinanza.
Al momento fanno rumore le varie notizie che sempre più frequentemente vengono fuori ma si prospetta, data l escalation sempre più frequente, che la pratica sia sempre più in crescendo dando così un ampia spinta al lavoro nero, al disinteresse nel cercare lavoro e al fenomeno della truffa allo stato.

(Ol. Vi.)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Invia Commento