8.4 C
Napoli
17 Gennaio, 2022

Vanessa Ferrari nella storia della ginnastica italiana. Medaglia d’argento e il tanto desiderato podio olimpico




Vanessa Ferrari nella storia della ginnastica italiana.

La ginnasta ha conquistato la medaglia d’argento nella finale del corpo libero alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Alla sua quarta Olimpiade, a 30 anni è andata finalmente a segno, vincendo la sua prima medaglia ai Giochi.

Ci riesce dopo una carriera straordinarie e quattro anni dopo il grave infortunio al tendine d’Achille, che sembrava aver chiuso la sua carriera. La Ferrari ha sfatato la maledizione e ha regalato all’Italia la prima medaglia individuale nella storia della ginnastica femminile italiana alle Olimpiadi.

Vanessa, che si è esibita sulle note di “Con te partirò” di Bocelli, è stata praticamente perfetta e ha chiuso con il punteggio di 14.200.

L’Oro va alla statunitense Jade Carey con il punteggio di 14.366.

Medaglia di bronzo a pari merito per la giapponese Mai Murakami e la russa Angelina Melnikova con 14.166.

E’ la ventottesima medaglia per l’Italia alle Olimpiadi di Tokyo: la delegazione azzurra ha finora conquistato quattro ori, nove argenti e quindici bronzi.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli