7.7 C
Napoli
7 Dicembre, 2021

Un portafoglio ritrovato, un bigliettino al suo interno ed una storia che pare uscita da un film: protagonista Angelo Scudieri giovane sangennarese




Ci sono storie che sembrano uscite direttamente da una di quelle vecchie  pellicole  romantiche  : Angelo , insieme alla fidanzata Ermelinda intenti a godere degli ultimi tepori autunnali, su una scogliera  di Santa Maria di Castellabbate trovano un portafogli con all’ interno un bigliettino con scritto Ti Amo e riesce a consegnarlo alla proprietaria in partenza per Perugia .

Ecco come sono andati i fatti :

Intorno alle 13 :00 di sabato scorso ,Angelo e la sua fidanzata notano tra gli scogli un portafogli .

Una volta raccolto lo apre e al suo interno trova, oltre a dei soldi e alcuni documenti,   un bigliettino con sopra scritto TI AMO .

Nel mentre scorgono a poca distanza da loro un pulman in partenza e scatta l ‘ inseguimento .

Il pulman era proprio diretto a Perugia , città di provenienza della signora e la signora era sul mezzo .

Angelo , prima di consegnare il portafoglio ha chiesto alla signora le sue generalità affinché fosse certo che fosse della stessa .

Ma ciò che ha sorpreso è stato proprio quel bigliettino con la scritta Ti amo : la donna aveva prematuramente perso il marito circa un anno fa e quel bigliettino fu scritto poco tempo prima che morisse .

La donna, che ha ringraziato Angelo ed Ermelinda  ,non ha potuto fare a meno di esternare la sua felicità perché, tra tutto ciò che conteneva quel portafogli,la cosa più importante è proprio quel pezzettino di carta con quelle 2 paroline che a differenza dei documenti certamente non avrebbe mai potuto riavere.

 



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli