10.3 C
Napoli
3 Dicembre, 2021

Torre del Greco: partono i lavori di manutenzione della villa “De Nicola”




Partiranno nei prossimi giorni urgenti interventi di manutenzione della villa “De Nicola” di Torre del Greco.
È stato infatti firmato il contratto che affida alla ditta vincitrice dell’appalto i lavori.
La villa fu fatta costruire nel 1928 da colui che sarà il primo Presidente della Repubblica Italiana.
La villa, in stile liberty è costituita da due piani ed è circondata da un grande giardino e al secondo piano ha una magnifica terrazza da cui si ammira l’intero golfo di Napoli.
La villa, opera dell’ing. Michele Platania, necessita di urgenti interventi alle facciate, alle aree esterne e di numerose altre opere.
Saranno perciò eseguiti interventi di manutenzione e di risanamento conservativo per eliminare le condizioni di degrado di questo bene storico-monumentale.
Saranno risanati gli elementi deteriorati, che negli ultimi tempi si sono palesati e per i quali non è più possibile intervenire con la manutenzione ordinaria.
A tale scopo, nel rispetto di una filosofia di intervento incentrata sulla corretta manutenzione, si prevede di eseguire una serie di interventi per eliminare alcune infiltrazioni derivati da difetti di deflusso delle acque piovane, al ripristino degli intonaci e delle pitturazioni delle facciate, nonché una serie di opere complementari ed accessorie,
In particolare si realizzeranno le seguenti opere:
 1. sostituzione e sistemazione delle discendenti e delle pluviali attuali in materiali plastico con tubazioni in rame e ghisa;
 2. demolizioni e spicconature di intonaci ammalorati;
 3. risanamento di parti in calcestruzzo ammalorato;
 4. restauro, consolidamento e/o rifacimento di intonaci e cornici con materiali tradizionali;
 5. grande riparazione degli infissi esterni;
 6. scartavetratura, integrazioni delle parti mancanti e ritinteggiatura delle balaustre e delle inferriate;
 7. tinteggiature e verniciature;
 8. Sistemazioni panchine esterne;
 9. Opere complementari.
“Queste opere – ha affermato il sindaco metropolitano Luigi de Magistris – permetteranno di preservare e valorizzare un importante patrimonio storico ed architettonico dell’intera area metropolitana di Napoli. Una struttura che rappresenta un significativo riferimento della storia della nostra comunità. Con queste opere ne faciliteremo la fruizione da parte dei visitatori e si darà nuovo impulso a tutte le attività in essa svolte”.
Il costo complessivo dei lavori è di € 100.752,50 oltre Iva e la loro conclusione è prevista in 5 mesi.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli