08252019In evidenza:

Torre del Greco: La Polizia riesce a documentare una serie di furti I reati avvenuti nell’arco temporale di 3 mesi

A conclusione di una certosina indagine, condotta dalla Polizia di Stato a seguito di una serie di furti avvenuti nel Comune di Torre del Greco, dal mese di marzo al mese di giugno di quest’anno, ha consentito al GIP del Tribunale di Torre Annunziata, di emettere, nei confronti di Conciliano Gennaro, 44enne di Torre del Greco un’ordinanza per la misura alternativa degli arresti domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico e per il V.C. 45 enne di Torre del Greco, la misura dell’obbligo di Presentazione alla P.G.

Gli agenti del Commissariato di P.S. “Torre del Greco”, infatti, sono riusciti a correlare, oltre a vari indizi di colpevolezza a carico dei due, una serie di denunce presentate dalle vittime che riconoscevano nel Conciliano, il responsabile dei furti subiti.

In particolare, in data 6 giugno u.s., a seguito di un tentativo di  furto presso un esercizio commerciale,  i poliziotti arrestavano in flagranza sia Conciliano che il suo complice,  V.C. .,

In quella stessa notte, però, i due si erano resi responsabili anche di un altro furto in un esercizio commerciale, ubicato poco distante dal luogo dell’arresto, ove erano riusciti ad impossessarsi di due barbecue, un trapano a batteria ed il cassetto del registratore di cassa, arrecando un danno di circa €.1600,00.

In quest’ultima circostanza, il sistema di videosorveglianza, aveva ripreso i due ladri in azione e i due vistosi tatuaggi alle braccia, inchiodavano il 45enne.

A seguito di attività delegata, gli agenti sono riusciti a correlare ed attribuire a Gennaro Conciliano 3 furti ed uno tentato, due dei quali commessi  insieme a  V.C. ed a recuperare parte della refurtiva, tra cui due Smart tv.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Invia Commento