9.7 C
Napoli
2 Febbraio, 2023

Toni accesi in Senato dove il maxiemendamento tarda ad arrivare. L’opposizione minaccia di occupare l’aula




“Siamo in zona cesarini ” asserisce Conte che tra le altre annuncia che la conferenza di fine anno prevista per domani slitta a dopo Natale.

Il presidente della commissione Politiche Ue del Senato Ettore Licheri, del Movimento 5 Stelle per placare gli animi dichiara : “Il maxiemendamento è pronto, siamo in attesa della Ragioneria. Stiamo garantendo agli italiani delle misure che nessuno ha mai messo in campo: reddito di cittadinanza e superamento della Legge Fornero. Per sistemare le storture atroci che ci hanno lasciato le opposizioni in effetti c’è voluto tempo… e ancora ce ne vorrà. Capiamo anche che il Pd possa non amare il fatto che stanziamo delle cifre per i truffati dalle banche e che Forza Italia probabilmente non ha ancora digerito del tutto lo Spazzacorrotti. Domani chiuderemo questa manovra in Senato e gli unici a cui ci sentiamo di dover rendere conto sono gli italiani che ci hanno voluto qui dopo anni di austerity e di vessazioni”.

Seguiranno aggiornamenti.

#Vicinanza

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli