18.9 C
Napoli
8 Ottobre, 2022

Terzigno, Ranieri lancia le adozioni degli spazi verdi




Nel mese di luglio sono andati in fumo diversi ettari della sua preziosa pineta, ma adesso la città vuole ancora una volta ripartire.

La caparbietà del popolo vesuviano insieme all’immenso amore che si nutre verso la propria terra non ha limiti e così il primo cittadino di Terzigno, Francesco Ranieri lancia delle mini crociate per salvare gli spazi verdi presenti sul territorio.

Questo progetto è rivolto ai singoli cittadini, alle associazioni del territorio, alle aziende che vogliono “adottare” le aiuole e gli spazi verdi presenti nei vari rioni.

Un segnale chiaro verso gli incivili, verso chi ha deturpato il Parco, ma soprattutto questo progetto mira anche a contrastare il fenomeno del sacchetto selvaggio.

L’obiettivo è il mantenimento, la conservazione e il miglioramento di aiuole, aree verdi e spazi coltivati destinati all’utilizzo pubblico, così come si legge dalla delibera approvata dall’amministrazione targata Ranieri.

Il primo cittadino continua la sua personale battaglia contro il versamento illecito con l’installazione di nuove telecamere soprattutto nella periferia del paese.

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli