09242018In evidenza:

Terzigno: “E’ il mio fidanzato”. La ragazzina difende l’uomo di Crispano

 L’area del Parco Nazionale del Vesuvio scambiata per un’alcova.

Adesso addirittura la piccola tredicenne difende l’uomo dichiarando che è il suo fidanzato.

La storia inizia con la conversazione in chat fra la giovane vesuviana e l’uomo 33enne di Crispano, piccolo paese alle porte di Napoli.

La loro storia, a quanto raccontato dalla giovane durava già da un po’ di tempo, ma sabato sera sono stati allertati i carabinieri della locale stazione per “effusioni fra un uomo adulto e una bambina”.

Gli uomini in divisa arrestano l’uomo e consegnano la piccola ai genitori, ma dopo ventiquattr’ore le dichiarazioni ” è il mio fidanzato” lasciano di sasso anche gli assistenti sociali prontamente intervenuti. Le indagini proseguono e si attendono nuovi sviluppi sul caso.


Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Invia Commento