11232020In evidenza:

Stufato di tonno e peperoni e fagioli. A tavola con lo Chef Enzo De Rosa

Portate in tavola tutto il gusto e il sapore del mare con lo Stufato di tonno ai peperoni, una sfiziosa ricetta di secondo di pesce diverso dal solito, da proporre in tutte le occasioni, nel menu settimanale per tutta la famiglia come nelle cene più raffinate. Lo Stufato di tonno ai peperoni è un piatto semplice nella preparazione che si cucina senza tanta fatica, quando il tempo scarseggia, gli amici inattesi bussano alla porta e i bambini non vi lasciano troppo tempo per stare ai fornelli.

Inoltre lo Stufato di tonno ai peperoni è un mix vincente di aromi, profumi e sapori che conquisteranno il palato di grandi e piccini. Se è vero che presentare in tavola uno sfizioso secondo di pesce significa arricchire di effetti speciali qualsiasi pasto, con il minimo sforzo conquisterete tutti!

E per finire, non scordiamo le proprietà salutari del Stufato di tonno ai peperoni: questo amico della salute è povero di grassi, risulta di facile digeribilità (2, 3 ore per i pesci molto magri) e presenta una gamma di vitamine, minerali (fosforo, ferro, iodio) e acidi grassi polinsaturi che non si trovano facilmente negli altri cibi. Allora, cosa aspettate? Correte a infilarvi il grembiule e cucinate uno Stufato di tonno ai peperoni da veri chef concedendovi un meritato bicchiere di vino bianco!

Ingredienti per 4 persone:

  • Coriandolo fresco
  • 2 Cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 4 Cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 200 ml di brodo di pesce
  • 400 g di polpa di pomodoro
  • 600 g di tonno fresco in tranci
  • 4 Patate
  • Pepe
  • 1 Peperoncino
  • 2 Peperoni rossi
  • 4 Rametti di timo fresco
  • Sale
  • 4 Spicchi di aglio
  • 1 Cipolla
  • 40 g Di olive nere
  • 1L cannellini precotti

Preparazione:

  • Pelate le patate, lavatele e tagliatele a pezzetti regolari, non troppo grandi.
  • Sbucciate l’aglio e tritatelo finemente insieme al peperoncino, fatelo rosolare in un tegame antiaderente con un fondo di olio, a fuoco molto basso per un paio di minuti.
  • Aggiungete le patate e fatele rosolare per 1-2 minuti a fiamma media, girandole con un mestolo perché non si attacchino al fondo. Aggiungete il concentrato e la polpa di pomodoro, le olive, il timo, salate leggermente e lasciate cuocere a fiamma bassa per 4-5 minuti.
  • Nel frattempo mondate i peperoni, lavateli e riduceteli a falde; togliete semi e filamenti bianchi, tagliateli a strisce e ponetele nel tegame. Versate il brodo bollente, coprite con un coperchio e cuocete per 7-8 minuti, mescolando ogni tanto.
  • Tagliate i tranci del pesce più o meno a pezzetti delle stesse dimensioni delle patate. Quindi metteteli nel tegame insieme ai faglioli e cuocete ancora per 10 minuti circa: per mescolare agitate delicatamente la padella, così non romperete il pesce. Quando vedete che il liquido diminuisce, aggiungete dell’acqua bollente; alla fine regolate di sale.
  •  Togliete il tegame dal fuoco, spolverate con del coriandolo fresco tritato e servite.

Buon appetito dallo Chef Enzo!
Chef Enzo De Rosa
facebook
 https://www.facebook.com/Enzo-lo-chef-a-casa-tua-1524926157802915/

 

 
 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Invia Commento


Warning: array_rand(): Second argument has to be between 1 and the number of elements in the array in /web/htdocs/www.vesuvianonews.it/home/wp-content/themes/newspaper/footer.php on line 50

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.vesuvianonews.it/home/wp-content/themes/newspaper/footer.php on line 50