28.3 C
Napoli
16 Agosto, 2022

Sport e storia




Le azioni che compiamo sono necessariamente gli effetti di cause precedenti e cause di effetti futuri; tali azioni hanno un peso nel mondo che ci circonda e tanto più sono longevi nella storia più risultano essere rilevanti. Tutto ciò che facciamo è storia.

Attività emblema del forte legame tra uomo e storia è lo sport; lo sport ha assunto in molti casi un valore morale e civile, ha aiutato l’uomo a migliorare la propria condizione di vita, facendo leva sui principi di cui è portatore: l’inclusione, la fratellanza, la solidarietà.

Esempio lampante è l’operato di Gino Bartali, il quale, in qualità di ciclista, ha messo a disposizione della comunità il proprio talento sportivo, trasportando documenti falsi nel manubrio e nella sella della sua bicicletta per consegnarli agli ebrei braccati dai fascisti e nascondendo una famiglia tra questi nella propria cantina, al fine di salvarli dalla deportazione.

Un’altra figura importante da citare è Giusy Versace, la quale, in seguito ad un incidente, ha dovuto amputare le gambe, ma, nonostante ciò, ha deciso di continuare il suo percorso, di ricominciare a correre, facendo uso di protesi da gara. Ella ha scelto di lottare e sta lottando per la promozione dell’integrità sportiva tra i giovani, in qualità di ambasciatrice di tale campagna internazionale, organizzando eventi e manifestazioni su tutto il territorio italiano. Inoltre è diventata presidente dell’associazione “Disabili No Limits”, che ha lo scopo di raccogliere fondi per donare ausili a persone meno fortunate che non possono permetterseli.

Simile narrazione è quella circa Alex Zanardi, il quale si può definire atleta più forte di sempre dello sport Paralimpico italiano; egli, dopo aver fatto un tragico incidente che gli provocò l’amputazione di entrambe le gambe, fu circondato da un forte clima di solidarietà, erano in molti a supportarlo, a credere in lui, a volere che lui potesse riprendere la sua vita e ricominciare a fare sport. Zanardi, non solo è stato capace di continuare la sua attività sportiva personale, ma mira anche, tramite la sua associazione, ad offrire a coloro che vogliono praticare una disciplina Paralimpica una concreta opportunità, in particolare con il ciclismo, il triathlon e l’atletica.

Ciò che emerge da codeste storie è la forza dello sport, necessario per il benessere dell’essere umano.

 

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli