11.2 C
Napoli
30 Novembre, 2022

Sorrento: un nuovo hub vaccinale per la penisola




Sarà l’Hotel Vesuvio, a Sorrento, ad ospitare il nuovo hub vaccinale al servizio dei cittadini della penisola sorrentina. 
La decisione è stata annunciata da Massimo Coppola e Piergiorgio Sagristani, rispettivamente sindaci di Sorrento e di Sant’Agnello, al termine di un confronto con i vertici locali di Federalberghi e con la proprietà della struttura ricettiva. L’Hotel Vesuvio, situato in via Nastro Verde, aveva già ospitato in passato un centro vaccinale, il primo di carattere privato in tutta Italia.
“Grazie alla disponibilità di Costanzo Iaccarino, presidente di Federalberghi Penisola Sorrentina, della famiglia Acampora, proprietaria dell’albergo e in particolare di Gennaro Sosto, direttore generale dell’Asl Napoli 3 Sud, che ha assicurato le dosi necessarie, partiremo entro la prossima settimana con il nuovo hub, per venire incontro alle difficoltà di tutti i nostri concittadini che attendono di essere vaccinati – spiegano i sindaci Coppola e Sagristani – All’indomani dell’obbligatorietà decisa dal governo per gli over 50 e della necessità di effettuare le terze dosi, si assiste da giorni a file interminabili davanti ai centri di Vico Equense, Piano di Sorrento e Massa Lubrense.
Insieme agli altri Comuni peninsulari e a Federalberghi ci faremo carico delle spese necessarie. Il nostro impegno nella lotta al Covid-19 continua senza sosta”.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli