29.9 C
Napoli
28 Giugno, 2022

Sorrento: la musica di Ron e l’intitolazione del molo di Marina Piccola chiudono la rassegna dedicata a Lucio Dalla




Si avvicina alla conclusione “I Colori di Lucio”, la rassegna iniziata il 4 marzo scorso a Sorrento, per celebrare Lucio Dalla nel decennale della scomparsa.

Domani 3 aprile, alle ore 11, alla presenza del sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, e del presidente della Fondazione Lucio Dalla, Andrea Faccani, verrà intitolato al cantautore bolognese, cittadino onorario di Sorrento, il molo del porto di Marina Piccola, dove era solito arrivare con la sua barca e che scorgeva come fonte di ispirazione, durante la composizione della celebre “Caruso”.

Rinviato a sabato 9 aprile, alle ore 21, presso l’auditorium Sirene dell’Hilton Sorrento Palace, il concerto di Ron, che proprio con Lucio Dalla ha vissuto un lungo sodalizio umano e artistico, dal quale sono nati capolavori e pagine indimenticabili della storia della musica italiana.

Un evento imperdibile, all’insegna della solidarietà: le offerte raccolte saranno devolute ad Aisla, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, di cui Ron è testimonial nazionale.

Ideata dall’associazione Nemesi, sostenuta dalla Fondazione Lucio Dalla di Bologna, promossa dal Comune Sorrento, con la partecipazione degli altri Comuni della penisola sorrentina, in collaborazione con la Fondazione Sorrento, la manifestazione ha visto protagonisti, tra gli altri, ospiti come lo street artist Jorit, i giornalisti Marino Bartoletti e Andrea Scanzi, il “paesologo” Franco Arminio e il rapper Murubutu.

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli