29.1 C
Napoli
1 Luglio, 2022

Sorrento: Alessandro Siani ha presentato “Chi ha incastrato Babbo Natale”




”Il periodo è drammatico ma dobbiamo fare di tutto per regalare un sorriso e intrattenere con leggerezza le persone”.

Alessandro Siani alle Giornate Professionali di Cinema, in corso a Sorrento, insieme con Christian De Sica e Massimiliano Orfei (amministratore delegato di Vision Distribution), ha presentato il film “Chi ha incastrato Babbo Natale” in uscita nelle sale il prossimo 16 dicembre.

“Il nostro sogno – racconta Siani ad un pubblico di esercenti e addetti ai lavori – sarebbe quello di andare a salutare le persone al cinema, nelle città e nelle province, anche se è difficile. La gente si è abituata a Netflix, ma dobbiamo spostarla dal salotto alla sala. Noi diciamo che questo è un film per le famiglie – ha detto con ironia – ma da quando sono aumentate tutte le bollette, se proprio volete aiutare le famiglie, andate al cinema e aiutatene almeno una, la mia”.

Nel film Siani è un mago della truffa ingaggiato da una multinazionale di consegne per corrispondenza per rovinare l’immagine di Babbo Natale che nel periodo delle feste domina il mercato. A lui il compito di svecchiare l’immagine di Babbo Natale (De Sica) rinnovandone il look, rendendolo social e trasformandolo in “Babbo Cazzimma”.

“Il tema è rischioso – ha aggiunto Siani – ma lo affrontiamo con tutto l’affetto possibile e con il rispetto dovuto per una figura così importante nella vita di tutti. Finalmente dopo alcuni anni torno a collaborare con Christian De Sica. Ci siamo divertiti tanto a girare questo film anche perché, esattamente come accadeva con ‘Il principe abusivo’, a me fare un personaggio cafone viene naturale”.

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli