19.6 C
Napoli
4 Ottobre, 2022

SINISTRA ITALIANA – CERCOLA: “NO ALLA SECESSIONE DEI RICCHI”




Sembra proprio che tra i territori dell’area vesuviana quello di Cercola sia tra i più attivi sia contro la “perversa” attuazione del federalismo fiscale sia contro il regionalismo differenziato. Infatti, dopo la presentazione del libro di Marco Esposito, Zero al Sud, tenutasi il 27 gennaio 2019 presso la sede del Club Napoli Cercola Partenopea, il 29 marzo il Consiglio comunale cercolese ha approvato una doppia mozione: la prima, proposta dal Consigliere pentastellato Giovanni Rinaldi, per la richiesta di risarcimento del Fondo perequativo; la seconda, presentata dal Consigliere di Sinistra Italiana Marco Picardi, contro il regionalismo differenziato.

Ora, a pochi giorni dalla giornata di mobilitazione contro il “regionalismo discriminatorio”, promossa per il 12 aprile da Il Sud Conta, la Sezione cercolese di Sinistra Italiana ha organizzato per domenica 7 aprile un’Assemblea aperta per dire: “No alla secessione dei ricchi”.

All’Assemblea, che si svolgerà a Cercola a partire dalle ore 11:00 presso Piazzale dei Platani, parteciperanno Vincenzo Fiengo, Sindaco di Cercola, Tonino Scala, Segretario regionale di Sinistra Italiana, Marco Picardi, Consigliere comunale di Sinistra Italiana, Mario Raimondi del Sud Conta, ed Antonio Bianco del Comitato Vesuviano Meridionalista “Gaetano Salvemini”.

Il fronte della mobilitazione contro il Frantuma-Italia si estende, coinvolgendo enti locali, forze sociali, politiche e culturali, che iniziano a fare sistema.

02/04/2019 – Salvatore Lucchese



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli