11.2 C
Napoli
30 Novembre, 2022

Secondigliano: pugnala 27enne al mercato e poi si costituisce. Arrestato per tentato omicidio




Un giovane di 27 anni è stato aggredito e accoltellato alla schiena, sembra per motivi passionali, intorno alle 10 di oggi nel mercato di via Monte Somma, a Secondigliano, mentre si trovava all’interno della macelleria dei genitori.

Il giovane è stato colpito da sette colpi alla schiena, al collo e al braccio di cui cinque alla schiena, uno dei quali gli ha perforato un polmone.

E’ ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Giugliano con una perforazione al polmone, dove è stato operato. Non è in pericolo di vita.

L’aggressore, Antonio Caianiello, 39 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, si è presentato spontaneamente in questura a Secondigliano due ore dopo ed ha ammesso di aver accoltellato l’uomo. E’ stato arrestato per tentato omicidio e condotto a Poggioreale. Il coltello utilizzato è stato sequestrato.

 

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli