07192018In evidenza:

San Giorgio a Cremano: settimana della Cultura, Mostre, concerti e visite guidate nelle ville del ‘700 con La Pro Loco e il Baroque Park

Week end ricco di eventi in città con molti appuntamenti nelle ville storiche del ‘700. Sabato e domenica, in Villa Bruno focus sulle eccellenze campane a Km 0 con “le Nostre eccellenze”, un evento gastronomico patrocinato dalla Città di San Giorgio a Cremano. Per due giorni, sarà possibile visitare gli stand per conoscere decine di prodotti nostrani e chef che prepareranno piatti innovativi, fondendo la propria professionalità e il proprio genio creativo.

Domenica 15 poi, al via la Settimana della Cultura, tra il 15 e il 21 aprile , con un fitto programma di appuntamenti che si svolgerà a tappeto, in vari luoghi della città. D’accordo con l’assessore alla Cultura, Angela Viola, gli eventi dedicati all’arte, al teatro e all’artigianato quest’anno saranno aperti a grandi e piccoli. La XX edizione della kermesse sarà infatti a cura a cura della Pro Loco, con la collaborazione del Baroque Park che svolgerà laboratori con i bambini.



Domenica 15 aprile:

 – ore 10.00: inaugurazione dI più mostre allestite al Piano Nobile di Villa Bruno e visitabili fino al 21 aprile (ore 10.00-13.00 e 17.00-20.00):

In esposizione: “FOTO STORICHE PER LE VIE DI SAN GIORGIO A CREMANO“, dall’archivio fotografico prof. Vittorio Pandolfi.

IL VIAGGIO: GEOMETRIE DELL’UNIVERSO”, del maestro Patrizio De Biase

– ore 11.00: al via le VISITE GUIDATE in Villa Bruno, a cura dell’associazione Ferdinando e Don Ippolito, con la voce narrante di Teresa Colsapietro (prenotazione obbligatoria)

a Casa Massimo Troisi, con il fratello dell’attore Luigi Troisi (prenotazione obbligatoria)

– ore 20.00: Biblioteca della Cultura Vesuviana, Villa Bruno “CONCERTO DEI MUSICISTI DI SAN PIETRO A MAIELLA”, organizzato dal Baroque Park con le musiche di Franz Joseph Haydn, Johan Sebastian Bach, Karl Jenkins, Palladio.

Sabato 21 aprile

– ore 18.00: Fonderia Righetti, Villa Bruno –  spettacolo teatrale “IL TEMPO CHE FU”, a cura di Maria Feola e Maria Strazzullo ( ingresso libero), a seguire “SASA’ DI NAPOLI IN CONCERTO”, con la piano il maestro Franco Farina. (ingesso libero).

Inoltre domenica 15 e sabato 21 dalle ore 8.00, alle ore 14.00 in piazza Massimo Trosi, via De Lauzieres e via Manzoni si svolgerà il MERCATINO BIOLOGICO ARTIGIANALE.  

“San Giorgio a Cremano si conferma una città vivace. Da una parte promuoviamo le nostre eccellenze enogastronomiche, dall’altra la cultura. Entrambe, pilastri del nostro territorio – spiega il sindacoGiorgio Zinno – e lo fa attraverso la tradizione e l’innovazione. Ospitiamo professionisti enogastronomici e produttori e nello stesso tempo diamo agli artisti che scelgono la nostra città l’opportunità di promuoversi e farsi conoscere, tenendo fede alla tradizione e valorizzando il nostro patrimonio  a 360 gradi, con eventi gratuiti. Inoltre ciò che miriamo a realizzare pone come filo conduttore l’identità cittadina. Grazie alla Pro Loco e al Baroque Park che si impegnano per realizzare spettacoli e tour nei nostri palazzi e nei luoghi d’arte”.

“Si tratta di una vera e  propria festa della cultura e dei Beni Culturali  – conclude Angela Viola – Quale migliore occasione per trascorrere insieme giorni briosi e interessanti grazie ad incontri e manifestazioni che coinvolgono grandi e piccini. La settimana della cultura è un’ottima occasione per tutti cittadini di riappropriarsi del patrimonio artistico culturale del Territorio, riscoprendo altresì il senso di appartenenza alla comunità “.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Puoi essere Loggato a postare un commento.