07172019In evidenza:

San Giorgio a Cremano: Senso Unico davanti alle scuole in via Buongiovanni. Parte la sperimentazione. Zinno: “Sicurezza e tutela di studenti e residenti”

Regolamentazione del flusso veicolare in via Buongiovanni. Parte in via sperimentale, il 14 gennaio e durerà fino al 15 giugno 2019, il senso unico di marcia in via Buongiovanni, nel tratto compreso tra l’intersezione di via Salvator Rosa e via Montessori, in direzione Napoli-San Sebastiano al Vesuvio.

Il sindaco Giorgio Zinno, attraverso l’assessore Ciro Sarno, ha disposto la modifica dal doppio senso di marcia al senso unico, da lunedì al venerdì, per tutti i giorni del calendario scolastico, dalle ore  7.30 alle ore 8.30 e dalle ore 13.30 alle ore 14.30. Obiettivo della sperimentazione è quello di  migliorare il transito di auto e pedoni che ogni giorno percorrono questo tratto di strada su cui insistono diversi istituti scolastici.

L’intersezione tra le suddette vie è attualmente percorribile da entrambe le direzioni, ma non essendo asservita da sufficienti marciapiedi, oltre che essere di ampiezza ridotta, spesso provoca criticità alla circolazione ma anche al passaggio degli studenti e ai genitori che li accompagnano. Lungo il tratto di strada interessato sarà apposta specifica segnaletica. La polizia municipale regolamenterà il traffico e vigilerà sul rispetto delle nuove disposizioni.

“Si tratta di una sperimentazione – chiarisce il sindaco Giorgio Zinno – quindi di un provvedimento provvisorio e per fasce temporali. Abbiamo intenzione di migliorare il flusso veicolare nella strada, aumentando ancora di più la sicurezza oltre a limitare  ingorghi alla circolazione, a ridurre l’inquinamento proveniente dalla mole di veicoli in transito e tutelando il territorio. Successivamente si valuteranno gli effetti di questa disposizione e decideremo se prolungare il provvedimento, rendendolo permanente”.

D’accordo Ciro Sarno“Ora facciamo appello al senso civico dei cittadini, nonchè dei genitori che accompagnano a scuola i propri figli – conclude Ciro Sarno. Solo così, con una buona sinergia tra istituzioni e cittadinanza daremo il buon esempio e miglioreremo le condizioni di viabilità in città”.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Invia Commento