12192018In evidenza:
Ad

San Giorgio a Cremano: “Esploriamo il mondo, costruiamo il futuro”. Luca Abete incontra gli studenti su mondo reale e mondo virtuale

“Esploriamo il mondo, costruiamo il futuro”. Parte mercoledì 28 novembre 2018  con Luca Abete, presso l’ ex Fonderie Righetti in Villa Bruno, il tour formativo ed educativo rivolto agli studenti degli istituti superiori di San Giorgio a Cremano. Una rassegna di incontri con diverse personalità che si snoderanno durante il corso dell’anno con l’obiettivo di discutere e confrontarsi sul mondo attuale a partire dalla propria realtà. “Esploriamo il mondo” è un’iniziativa messa in campo dall’amministrazione guidata dal sindaco Giorgio Zinno, attraverso il Presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Giordano e rientra in un percorso più ampio di formazione ed educazione che vede protagonisti proprio gli studenti più grandi, comprendendo così nelle attività realizzate dall’amministrazione l’intero bacino di studenti, bambini e adolescenti, che frequentano le scuole cittadine.

Primo incontro-conferenza dunque con l’inviato di Striscia La Notizia, sul tema: “Mondo reale e mondo virtuale” , alla presenza di oltre 300 ragazzi. La decisione di aprire con Abete nasce anche dal particolare rapporto che la Città di San Giorgio a Cremano ha con lui, dopo l’attribuzione della Cittadinanza Onoraria, conferitagli lo scorso 14 giugno.

Abete parlerà agli studenti anche di “coraggio” , quello necessario per perseguire i propri sogni  e i propri obiettivi. Temi questi che rientrano nella sua campagna sociale dal titolo “Non ci ferma nessuno” che porta in giro per l’Italia.




“Questo primo incontro coinvolgerà molti studenti  delle scuole superiori – spiega il sindaco Giorgio Zinno – perchè anche i ragazzi più grandi rientrano in un percorso educativo complessivo che portiamo avanti per creare una comunità consapevole e responsabile. Partire dalla suola quindi è fondamentale, allargando pian piano il raggio d’azione attraverso la collaborazione di istituzioni, associazioni, organizzazioni governative e movimenti. Grazie al presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Giordano che si è prodigato per realizzare questo percorso, offrendo ai nostri ragazzi la possibilità di incontrare personalità che si distinguono per l’impegno sociale, allargando sempre più i propri orizzonti”.   

 “L’obiettivo dell’intera campagna Esploriamo il mondo, costruiamo il futuro – aggiunge Giuseppe Giordano – è dare ai ragazzi la possibilità di guardare la realtà spostando sempre di più il punto di vista,  per decidere liberamente la strada da seguire nel proprio futuro. Cerchiamo di diffondere valori condivisi che rispettino i principi di una società liberale e solidale, affinchè l’impegno del singolo possa contribuire a migliorare la vita della comunità intera”.  

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Invia Commento