26.3 C
Napoli
30 Luglio, 2021

San Giorgio a Cremano: divieto di botti sul territorio. La richiesta di FreeCremano



Il collettivo FreeCremano ha trasmesso all’indirizzo del sindaco Giorgio Zinno una nota ufficiale in cui si chiede di adottare una ordinanza urgente per prevedere il divieto di esplosione di botti per il periodo estivo.
La proposta è partita sull’esempio del Comune di Bacoli dove è stato introdotto, pochi giorni fa, tale divieto dal primo cittadino.

L’ordinanza non andrebbe a interessare, tuttavia, l’esplosione di quei fuochi d’artificio non rumorosi, che quindi non arrecano particolari disturbi alla quiete pubblica.

“Il fenomeno dell’esplosione dei botti – dichiara Danilo Cascone, referente di FreeCremano – è sempre più frequente, ad ogni ora del giorno. Ormai si sta facendo strada la cattiva abitudine dei botti utilizzati in occasione di ricorrenze e feste private, spesso in orari notturni. Ciò costituisce un evidente nocumento alla quiete pubblica, in particolare agli animali domestici e non. Serve un segnale forte da parte del primo cittadino che è il responsabile della salute pubblica, sulla scia di decisioni drastiche già assunte in altri Comuni come Bacoli. Naturalmente abbiamo richiesto anche, nel caso in cui l’ordinanza venga adottata, di prevedere un controllo del territorio da parte delle Forze dell’ordine per rendere questa azione repressiva efficace e concreta.”



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli