13.9 C
Napoli
5 Dicembre, 2022

REGIONE CAMPANIA: riprende l’attività da asporto




A poche ore di distanza dall’ultima ordinanza di stanotte alle 23 in cui restava vietato il servizio d’asporto per Pizzerie, bar, pasticcerie arriva una nuova ordinanza che, questa volta, annuncia la ripresa dal giorno lunedì 4 maggio del servizio.

Il presidente de Luca lo definisce un atto di fiducia.

Ecco nello specifico quali le modalità :

come comunicato nell’ultima ordinanza, si è svolto questa mattina l’incontro di merito con la task force e i rappresentanti delle Camere di Commercio della Campania – presenti Ciro Fiola (Napoli), Andrea Prete (Salerno), Tommaso de Simone (Caserta), Oreste La Stella (Avellino), Antonio Campese (Benevento) – per affrontare la questione della vendita con asporto.
Si è decisa la riapertura all’attività dell’asporto sulla base di queste norme:
1) Il servizio viene svolto sulla base di prenotazioni telefoniche o online;
2) il banco vendita sarà posto all’ingresso dell’esercizio commerciale;
3) i gestori sono responsabili del distanziamento sociale e anche di quello di eventuali riders per il delivery;
4) è assolutamente obbligatorio l’uso da parte del personale di mascherine e guanti;
5) il mancato rispetto delle norme comporterà la chiusura per una settimana del locale.

È un atto di fiducia sul senso di responsabilità di tutti. Rimane l’obbligo per ognuno di contribuire alla non diffusione dell’epidemia. Si farà alla fine della prossima settimana una verifica. Eventuali comportamenti errati porterebbero alla revoca di queste decisioni.

 

Dunque una vittoria per tutti quei commercianti che erano rimasti al dir poco delusi ieri sera.. Un altro piccolo segnale di ripartenza.

(Ol. Vi)

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli