6.3 C
Napoli
30 Novembre, 2021

Regionali 2020. Di Maiolo (Fare Democratico): Mi candido per un radicato senso di appartenenza alla mia terra




Il Sindaco di Mariglianella, Felice Di Maiolo, a poco meno di un mese dal rinnovo dell’assise comunale, rassegna le dimissioni da guida cittadina, facendo giungere all’epilogo la propria permanenza da principale inquilino dell’ente comunale.

Al timone del quale,nei trascorsi dieci anni da fascia tricolore e già precedentemente alle prese con altre onerose investiture municipali, si è adoperato infaticabilmente a beneficio di una gestione amministrativa mai divisiva ed ancorata ad improduttivi protagonismi ma sempre indirizzata da un accurato ed assiduo ascolto delle necessità collettive.

Da cui conseguenze un’ efficace ed immediata risoluzione delle criticità che intaccano la vivibilità del cittadino, spaziando dal degrado ambientale alla valorizzazione delle tracce di cultura che rendono di gran pregio i nostri territori, tra i temi con cui preminentemente familiarizza Di Maiolo, considerando anche l’incarico di consigliere della Città Metropolitana rivestito soltanto in quest’ultimo mandato.

Rivendicato in seguito dallo stesso, che rende nota la sua corsa all’imminente tornata elettorale campana, tra le fila del soggetto civico a sostegno della riconferma del governatore uscente De Luca denominato “Fare Democratico”, ispirato dall’assessore regionale uscente Antonio Marchiello e dall’attuale vertice del consorzio ASI,Giosy Romano,noto nello scenario locale per aver amministrato il Comune di Brusciano.

“Incitato da un disinteressato spirito di servizio e da un radicato senso di appartenenza, capaci di dar forma concreta agli svariati obiettivi perseguiti in diversi anni da portavoce delle istanze locali, mi appresto a farmi riconoscere la fiducia e le speranze dell’intero elettorato napoletano. Un’ambizione perseguita nella compagine politica che determinerà l’affermazione plebiscitaria del presidente De Luca,al quale manifesto il mio leale assenso ed apprezzamento riguardo all’attegiamento drastico e risoluto per mezzo del quale ha fronteggiato l’allarmante diffusione del dato epidemiologico entro i confini campani. Per tal ragione, mi sono mostrato disponibile a procurare un personale apporto alla promozione del progetto politico che coinvolge Giosy Romano, in sinergia con il quale ho sempre interpretato il ruolo affidatomi profondendo uno scrupoloso impegno inteso alla cura del bene collettivo e di chi ne fruisce, il cittadino” la parole del candidato rilasciate alla nostra redazione con l’annuncio della candidatura.



Potrebbe interessarti anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli