7.7 C
Napoli
7 Dicembre, 2021

Premio Nazionale al Merito Professionale della Federazione Cooking Show al Pub Pizzeria Stakhouse “John’s Fort” di San Vitaliano.




Qualità ed estro per palati raffinati. Michele Cutro, critico gastronomico italiano con laurea in enogastronomia e specializzazione in conoscenza internazionale e valorizzazione degli alimenti e dei luoghi, incorona il locale che insiste lungo la Statale 7bis a San Vitaliano, frequentato da giovani, professionisti e intere famiglie.

Tre i riconoscimenti assegnati al locale di proprietà di Aniello e Gianluca De Lorenzo, Mario De Rosa ,Alessandro e Luigi Esposito, nel corso di una cerimonia alla presenza del sindaco di San Vitaliano Pasquale Raimo: maestro delle carni e dei secondi piatti “per la capacità di dare al suo lavoro proposte di qualità e carni diversificate che vanno dal tipicoal creativo. Una nuova veste moderna e culturale di interpretare la proposta commerciale, tanto che i prodotti con sapienza trasformati sono costruiti per dare vivicitá alla tavola dei suoi clienti, che ne apprezzano qualità, estro e gusti di palati raffinati”.

Al “John’s Fort” è stato assegnato anche il premio di maestro dell’hamburgheria per la particolare “polpetta di carne macinata, compressa a formare una specie di medaglione, che si mangia cotto alla griglia o in padella,spesso dentro un panino”, come certificano sulla pergamena Michele Cutro é il direttore generale al controllo Francesco Rinaldi.

Il terzo riconoscimento assegnato è quello di maestro pizzaiolo per la “ricerca e l’impegno quotidiano,per lo studio approfondito dei lieviti, per le sperimentazione tecniche e per le ricette”. I riconoscimenti sono stati consegnati alla presenza di tutti i collaboratori del locale Lina Florio,Luciano Opera,Danilo, Cosacchi, Antonio Iovine, Marco Ruggiero. “Sono particolarmente contento del successo di questa grande realtà del nostro territorio”, ha detto il primo cittadino di San Vitaliano Pasquale Raimo.

Michele Cutro è giornalista, scrittore, speaker radiofonico ed è tra i più noti critici gastronomici italiani oltre  ad essere critico musicale al Festival di San Remo. Cerimoniere del Sovrano Ordine di San Giovanni di Gerusalemme – Cavaliere dell’Ordine cavallereschi d’Italia, conosciuto dal grande pubblico televisivo e dalle celebrità come “il Cavaliere dei Vip” potendo «sfoggiare» l’encomio di Cavaliere della Repubblica Italiana,
titolo che ha ricevuto quando lavorava nelle Forze Armate, organizzando il picchetto a cavallo al Quirinale, Cutro è rimasto particolarmente colpito non solo dalle pietanze preparate dallo staff, ma anche dall’arredamento particolare e accogliente del “John’s Fort”.

Michele Cutro viene definito un critico di quelli severi e in oltre dieci anni di recensioni stima di aver mangiato in quasi seimila ristoranti, divenendo nel settore una vera autorità.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli