9.1 C
Napoli
2 Febbraio, 2023

Premio Cimitile: l’imprenditrice Maria Grazia Galeotafiore tra i sostenitori del progetto, “investire in cultura è il passaporto per il futuro dei nostri figli”.




“Un’opportunità per il territorio ma prima ancora un’occasione per rilanciare l’appeal turistico di un’intera area che, nel suo patrimonio storico artistico, trova il suo naturale veicolo identitario. Felici di aver sostenuto questo progetto che coniuga arte, storia, letteratura e beni culturali”: commenta così l’imprenditrice nolana Maria Grazia Galeotafiore la rassegna letteraria in scena in questi giorni a Cimitile nel suggestivo scenario delle Basiliche Paleocristiane e di cui le gallerie commerciali Hyria Space di Nola e Smart Space di Casamarciano con i Conad sono partner insieme ai ristoranti Cusamè di Edenlandia, Pane&Champagne e Pinseria Tre Farine di Capri.
Otto giorni di eventi in programma fino a sabato 18 giugno con l’alternarsi sul palco di personalità impegnate su più fronti, a cominciare dalla cultura come la giornalista Tiziana Ferrario e la conduttrice televisiva Serena Bortone ma anche tanti ospiti musicali oltre i ragazzi delle scuole del territorio.
“Il Premio Cimitile – aggiunge Maria Grazia – è a tutti gli effetti un punto di forza del Nolano che offre strumenti di conoscenza ed approfondimento di uno dei luoghi più belli e rappresentativi dell’hinterland come le Basiliche Paleocristiane. Promuovere i nostri beni è sicuramente un passaggio fondamentale di cui l’azienda Conad, insieme a tutte le altre nostre attività, si vuole fare interprete nell’interesse della collettività e dei suoi cittadini per promuovere il circuito turistico”.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli