12.1 C
Napoli
28 Novembre, 2022

Portici: nasconde armi e droga. Arrestato




Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Portici-Ercolano, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in via Dalbono un uomo che, dopo essere uscito da una baracca adibita ad abitazione, si è diretto più volte verso il muro perimetrale di un istituto scolastico in disuso per poi rientrare in casa.

I poliziotti sono intervenuti ed hanno controllato l’abitazione dove hanno rinvenuto un bilancino di precisione, un cellulare ed un chiavistello.

Gli operatori, con il supporto dell’Unità Cinofila antidroga dell’Ufficio Prevenzione Generale, si sono recati presso il muro perimetrale dell’istituto dove, utilizzando il chiavistello, hanno aperto una finestra posta a chiusura di un vano caldaie e, una volta all’interno, hanno trovato una “Glock” cal. 9×21 con 15 cartucce, risultata rubata a settembre 2021, una “Franchi” mod. 38, risultata rubata a gennaio 2021, ed una “BBM” cal. 6.35, con matricola abrasa e con due cartucce, munita di silenziatore.

Ancora, gli agenti hanno rinvenuto altre 213 cartucce di vario calibro, un ordigno artigianale, costituito da un barattolo di vetro chiuso con tappo sigillato da nastro adesivo e completo di miccia allacciata ad un dispositivo di accensione elettronico, 60 bustine contenenti circa 100 grammi di marijuana, una busta con circa 550 grammi della stessa sostanza, 79 stecche di hashish del peso di circa 165 grammi e 9 panetti della stessa sostanza del peso di circa 900 grammi.

C.C., 60enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione illegale di armi, munizioni ed esplosivi, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ricettazione.

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli