28.3 C
Napoli
28 Settembre, 2021

Poggiomarino: si ferma l’acquisizione della strade al patrimonio comunale. Protestano i cittadini




L’acquisizione al patrimonio comunale delle strade a uso pubblico a Poggiomarino si è fermata. Dopo l’avvio dell’iniziativa, avvenuto la scorsa consiliatura, e una prima acquisizione al patrimonio di strade, l’attuale amministrazione comunale ha, di fatto, fermato l’iter, al punto che alcuni cittadini hanno anche protestato. È il caso di via delle Mura, dove i cittadini hanno avviato una petizione per chiedere la comunalizzazione della strada, promessa e mai attuata.

Per questo i consiglieri di opposizione Giuseppe Annunziata, Michele Cangianiello, Maria Stefania Franco, Nicola Guerrasio, Nicola Salvati e Rossella Vorraro hanno presentato una interrogazione in consiglio comunale sulla questione.

Spiega Michele Cangianiello: “Dall’assessore delegato abbiamo ricevuto risposte vaghe e inconcludenti. Eppure questo tema era stato posto come una delle prime priorità di questa maggioranza dopo l’insediamento: invece è restato nella sua fase più embrionale, come mero episodio propagandistico. A questa inadempienza si aggiunge la lentezza nel portare avanti i lavori pubblici, la continua chiusura di strade, i tantissimi disagi per i cittadini”

Tra le strade che aspettano l’acquisizione al patrimonio comunale,  via Delle Mura, via Sbruffi, via Mattarella, via Pio La Torre, via Vicinale Giugliano, via Moscati, via Mascagni.




Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli