23.2 C
Napoli
16 Agosto, 2022

Poggiomarino: minacce e percosse ai familiari per droga. Carabinieri arrestano 38enne




Maltrattamenti in famiglia, estorsione continuata nei confronti di madre e fratello. Anche resistenza a pubblico ufficiale. Questo è ciò di cui risponderà al giudice un 38enne di Poggiomarino, già noto alle forze dell’ordine.

I carabinieri della sezione radiomobile di Torre Annunziata sono stati allertati dai familiari. Il 38enne era sotto casa e, per attirare l’attenzione e ottenere per l’ennesima volta denaro per la droga, stava lanciando pietre contro una finestra.

L’uomo è stato bloccato, nonostante un tentativo di resistere all’arresto.

Madre e fratello hanno poi denunciato per la prima volta le continue richieste di denaro per sopperire alla sua tossicodipendenza. Ogni rifiuto si trasformava in minacce e percosse.
Il 38enne è stato portato in carcere ed è lì che attende giudizio.

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli