7.7 C
Napoli
7 Dicembre, 2021

“Poeti in pizzeria” si è tenuto a San Gennarello di Ottaviano il secondo appuntamento




Si è svolta presso la pizzeria “Chelle che vuò” a San Gennarello di Ottaviano il secondo appuntamento di “Poeti in pizzeria”, un format ideato da Nando Zanga e dai “Giovani della piazza” in collaborazione con “Il quaderno edizioni”.

Lo spirito è quello di nutrire corpo e mente, mangiando un’ottima pizza e leggendo poesie, scritte dai partecipanti o dai poeti classici.

Un’alternativa culturale e simpatica e originale che offre momenti di goliardico svago a serie riflessioni sull’amore e sulla vita.

Le due associazioni promettono che l’iniziativa si replicherà, ma intanto invitano tutti gli amici a partecipare a un altro momento culturale che si svolgerà domenica 24 ottobre alle ore 20:00 presso “Il Giardino del Vesuvio” via Gionti Terzigno, dove si potrà visitare un’antica cantina e partecipare alla lettura delle poesie di Gerardo Scala, meglio conosciuto come Luigino il poeta nei film di De Crescenzo su Bellavista. L’iniziativa sarà l’evento di chiusura della manifestazione organizzata dell’amministrazione comunale “Divin Sapere”.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli