28.3 C
Napoli
16 Agosto, 2022

Passo in avanti del PUC di Pomigliano d’Arco: arrivato il parere di coerenza della Città Metropolitana di Napoli




Nuovo passo in avanti decisivo per la fase operativa del Piano Urbanistico Comunale (PUC) di Pomigliano d’Arco. Un PUC che si potrebbe definire partecipativo, perché è anche il frutto di una larga condivisione di tutta la città, di associazioni del territorio e di semplici cittadini che con il loro contributo hanno arricchito uno strumento prezioso per voltare davvero pagina e mettere le basi per la Pomigliano del futuro.

È infatti arrivato il “disco verde” della Città Metropolitana di Napoli che ha dichiarato la coerenza della componente strutturale alle strategie a scala sovracomunale fornendo prescrizioni e indicazioni per la redazione del PUC Operativo. La Città Metropolitana ha fornito indicazioni che il Comune potrà recepire, con grande facilità anche perché attengono alla futura predisposizione della componente operativa del PUC quando bisognerà definire nel dettaglio i parametri edilizi per ogni singola zona omogenea.

«La dichiarazione di coerenza del PUC da parte della Città Metropolitana – sottolinea Gianluca Del Mastro, sindaco di Pomigliano d’Arco – è motivo di grande soddisfazione per tutta l’Amministrazione che guido. È il risultato del lavoro integerrimo dell’Assessore Mena Iovine che è stata capace di coinvolgere tutta la cittadinanza, le associazioni, gli operatori del settore per discutere e costruire concretamente il progetto che si presenta come un piano organico e partecipato. Un ringraziamento va a tutto l’Ufficio tecnico e a tutti coloro che hanno concretamente collaborato al Piano che la Città attendeva da più di venti anni».



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli