10212019In evidenza:

Palma Campania: standing ovation per i due grandi artisti partenopei

Due serate da record di presenze per Palma Campania:
Biagio Izzo e Gianluca Capozzi si confermano gli ospiti d’eccellenza dell’ edizione 2019 dei festeggiamenti in onore della Madonna Delle Grazie.
L’ attore comico e presentatore, Biagio Izzo, ha catturato la folla che ha gremito Piazza de Martino martedì sera.
50 minuti di pura comicità, in uno spettacolo coinvolgente e a tratti riflessivo inquanto in chiave comica ha raccontato quelle che sono scene di ordinaria quotidianità.
Un artista a tutto tondo che sia prima che dopo lo spettacolo non si è sottratto nel rilasciare scatti ed autografi ai tantissimi fans.

 

Ieri sera è stata la volta di Gianluca Capozzi, cantante partenopeo dal grande successo nazionale e non.
Un concerto che ha riempito Piazza Mercato e le strade adiacenti, con i fans letteralmente rapiti dal loro idolo… Una dimostrazione di affetto e calore della piazza che non è passato inosservato.
Lo stesso Gianluca non ha nascosto l’emozione di aver ritrovato una piazza pienissima dove si era esibito qualche anno fa riscontrando sempre un notevole successo. Una delle voci del Made in Napoli che porta alto il valore del genere che lui stesso definisce pop neomelodico.
Non a caso Gianluca , in un intervista, sottolinea come il termine “neomelodico” sia stato talvolta erroneamente usato per inglobare in sé un determinato genere, che tra le altre un po’ sminuisce quello che è il reale significato del termine e del genere: “mettere un dialetto con un genere che non sia quello classico diventa una neo-melodia, in sé un genere nuovo che sia particolare per la presenza della lingua dialettale.

Quindi potrebbe essere chiunque un cantante neomelodico .. Chiunque abbia fatto un esperimento accostando musiche e parole in un modo nuovo, diverso “.
Nonostante ciò lui non ha mai voluto cancellare l’etichetta da neomelodico che a volte gli viene affidata, proprio perché da cantante quale è non disdegna il senso puro della parola, il suo reale significato ma anzi ne mostra tutta la sua fierezza.
Un periodo di intenso lavoro che ha necessitato l’aggiunta di ulteriori date al suo tour 2019.
Nei suoi obbiettivi futuri sempre la musica, fare la musica e con lei portare sempre più in alto sia il genere che il nome della sua Napoli.

Come già precedentemente riportato, il tutto grazie al Comitatofesta Palma, con il patrocinio del Comune di Palma Campania e la Proloco.
Ma i festeggiamenti non finiscono qui :
Domenica 14 luglio spettacolo pirotecnico dove a sfidarsi saranno due ditte specializzate che dalle colline Palmesi illumineranno la notte estiva Palmese.

Per le foto di Gianluca Capozzi si ringrazia
PH Tina Nati Peluso.
(Ol. Vi)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Invia Commento