30.6 C
Napoli
16 Agosto, 2022

Palma Campania: Sabato inizia ufficialmente la stagione agonistica del Vico




Un ritorno al palcoscenico calcistico atteso da due anni che si prospetta prodigo di soddisfazioni. A testare le ottime qualità dell’undici gialloblu del presidente Sorrentino sarà la competizione tricolore della Coppa Campania.

L’esordio è previsto sabato alle ore 15.30 sul campo di Domicella contro lo Sperone. La tifoseria già freme e la curiosità è tanta per vedere all’opera i colpi da novanta messi a segno. Si mira a vincere il campionato ma anche ad arrivare più in alto possibile in coppa Italia e per questo si aspetta tanto dai vari Cozzolino, Sepe, Carbone & c.

Abbiamo intervistato il capitano Peppe Carbone.

Risorge il vico è ritorna al calcio l’ex capitano. Il richiamo dei gialloblu è irresistibile?
Una sera d’estate mi è arrivata una piacevole chiamata dove mi hanno informato della possibilità di far tornare il calcio a Vico. Non c’ho pensato un attimo e subito ho dato la mia disponibilità a dare il mio contributo a riportare i colori gialloblu in alto. Vico è la mia seconda pelle non avrei potuto rifiutare per nessuna ragione al mondo

Quali gli obiettivi personali e della squadra per questo anno calcistico?
Ho un solo obbiettivo personale: fare tutto il possibile per riportare il vico alle categorie che gli competono. L’obiettivo della squadra è invece certamente quello di puntare a vincere il campionato considerato l’ottimo lavoro fatto dai dirigenti in particolare da Luigi Somma, Massimo Policano e Aniello Sorrentino.

Le prime impressioni di questo inizio di preparazione?
Le prime impressioni sono ottime. È stata allestita una rosa di tutto rispetto con giocatori forti, di esperienza e di categoria superiore come cozzolino, Arianna, Sepe, carbone L., Scala, Rainone, D’avino, peluso e Schettino. Sono sicuro che quest’anno ci divertiremo e faremo divertire i nostri tifosi. Si è creato già un bel gruppo

Da veterano della squadra qual è la partita disputata con il Vico che più ricordo con piacere?
Vico è casa mia anche se mancavo dall’anno della vittoria del campionato di promozione. Ricordo con tanto emozione quella splendida cavalcata.
La partita più bella che porto nel cuore è stata quella disputata sul nuovo campo di Afragola, stracolmo di tifosi dove riuscimmo nell’impresa di vincere contro ogni pronostico 1 – 0 con gol di Cozzolino S. Fu la vittoria che ci lanciò ai play off di promozione


Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli