27.3 C
Napoli
2 Luglio, 2022

Palma Campania: appalti pilotati, indagato il sindaco Donnarumma




Arrivano le prime notizie del blitz dei carabinieri di Castel Cisterna al Comune di Palma Campania.

La motivazione che ha spinto il PM a chiedere il sequestro di alcune pratiche dal 2018 e il sequestro del cellulare del primo cittadino Nello Donnarumma, del caposettore ufficio tecnico Raia e di una persona esterna all’amministrazione, ma direttamente coinvolta nell’affidamento di appalti, sono gli appalti pilotati per favorire sempre le stesse persone ad aggiudicarseli.

La perquisizione è cominciata mentre era in corso il consiglio comunale e terminata in tarda serata, ma stranamente nessun membro dell’opposizione ha chiesto delucidazioni al primo cittadino, che in merito alla perquisizione si è dichiarato sorpreso, ma sereno, e ha sottolineato di aver piena fiducia della giustizia.

Intanto oltre allo stupore in paese, i cittadini rimarcano che nella storia del comune è il primo sindaco indagato.

 

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli