11.2 C
Napoli
3 Febbraio, 2023

Ottaviano: per il Natale un “dono dal cuore”




Per i più piccoli una delle tradizioni più belle di Natale è quella della realizzazione della lettera per Babbo Natale.

Ogni anno sono migliaia le missive indirizzate a Santa Claus, alla Befana o a Gesù Bambino in cui i piccini esprimono le richieste più disparate.
“Caro babbo Natale” è un incipit semplice, tenero, che racchiude in sé tutta la magia del Natale; l’attesa, l’entusiasmo, la speranza.

Per il Natale 2019, l’Associazione Culturale Arcobaleno Vesuviano in collaborazione con le case famiglia: “Casa Sofia”, “Noi Siamo”, “Oltre Tutto”, “Armonia”, “Margè Onlus”, ha intercettato dei mittenti speciali.

Trasformandosi nei “postini del cuore di Babbo Natale” e consegnando direttamente al Polo Nord le eccezionali letterine dei loro giovani amici, i ragazzi dell’Arcobaleno, hanno profuso il loro impegno per rinnovare la tradizione in un’epoca in cui tutto sembra perduto, custodire o tramandare il valore della parola scritta e realizzare sogni di cuori straordinari.

La scorsa settimana, grazie all’ausilio dei responsabili delle case famiglia sopracitate, i membri dell’Arcobaleno hanno raccolto le letterine scritte dai bambini ospiti delle singole strutture e poi le hanno distribuite a benefattori vicini alle attività dell’associazione organizzatrice.
Ogni benefattore dunque, si è impegnato personalmente ad esaudire il desiderio della letterina assegnata e regalare un momento sereno a chi è meno fortunato.

La consegna dei regali, avrà luogo direttamente dalle mani di Babbo Natale, domenica 22 dicembre alle ore 11.00 presso il parco giochi Fantasypark, sponsor di questa splendida iniziativa insieme all’agenzia di animazione “La Bottega dei Matti” di Alessio Tubito.

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli