28.4 C
Napoli
28 Giugno, 2022

Natale Cuccurese: “La truffa del PNRR. Si fanno parti uguali tra diseguali a tutto discapito del Sud”




Nel segno delle politiche etno-liberiste ancora oggi imperanti, il Governo dei “migliori”, guidato dal “messia” Draghi, prosegue nel modo peggiore possibile le sue scellerate politiche di privatizzazione, precarizzazione ed allocazione delle risorse pubbliche sia ordinarie che straordinarie a favore della sgangherata “locomotiva” Nord. Il tutto non solo a discapito del Sud, ma anche della tenuta unitaria di un Paese, che, in uno scenario internazionale caratterizzato dalla pandemia e dalla guerra russo-ucraina, diverrà sempre più diviso e diseguale .

Sul tema è intervenuto il Presidente del Partito del Sud, Natale Cuccurese, che, nel commentare l’articolo dell’economista Gianfranco Viesti su Fondi “scippati” al Sud. Contro il ministero scatta il ricorso al Tar, ha osservato: “Per realizzare gli obiettivi del PNRR non si possono fare parti uguali tra Atenei resi diseguali negli anni da criteri di attribuzione delle risorse in base a indicatori di ricchezza socio-economica del contesto”.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli