25.4 C
Napoli
17 Agosto, 2022

Monitoraggio qualità dell’aria – punto stampa martedì 14 giugno alle 11 a Saviano




Nell’ambito della serie di approfondimenti sull’inquinamento atmosferico che l’Agenzia sta realizzando in molteplici aree del territorio regionale, lo scorso 1 giugno è stata avviata, in collaborazione con l’amministrazione comunale, una campagna straordinaria di monitoraggio della qualità dell’aria a Saviano (Napoli).

In Corso Italia nei pressi della Scuola elementare – I Circolo è stato collocato un laboratorio mobile in grado di monitorare con frequenza oraria un set di inquinanti che comprende ossidi di azoto, monossido di carbonio, ozono, polveri sottili PM10 e PM2.5.

Martedì 14 giugno 2022 alle ore 11 verranno illustrati i primi risultati. Parteciperanno il direttore generale Arpac, Stefano Sorvino, il sindaco di Saviano Vincenzo Simonelli,  il vicesindaco di Saviano Giuseppe Allocca, il dirigente della UO Monitoraggio qualità dell’aria Arpac, Piero Cau.

 L’Agenzia ambientale della Campania da oltre un anno sta affiancando al monitoraggio quotidiano effettuato dalle 50 stazioni fisse di monitoraggio della qualità dell’aria dislocate sul territorio regionale una serie di campagne integrative attraverso l’utilizzo di laboratori mobili, strumenti flessibili che l’Agenzia è in grado di inviare laddove emergono esigenze specifiche di indagine.

Nell’area nolana è stabilmente operativa una stazione di monitoraggio nel comune di San Vitaliano. A questa, negli ultimi mesi, si sono affiancate iniziative di monitoraggio svolte con il laboratorio mobile nei comuni di Scisciano e Visciano, i cui risultati sono disponibili sul sito dell’Agenzia nella sezione “Qualità dell’aria \ Laboratori mobili” (https://www.arpacampania.it/web/guest/laboratori-mobili).



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli