Free Porn
xbporn
Free Porn





manotobet

takbet
betcart




betboro

megapari
mahbet
betforward


1xbet
teen sex
porn
djav
best porn 2025
porn 2026
brunette banged
Ankara Escort
1xbet
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com

1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com

1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
1xbet-1xir.com
betforward
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co

betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co

betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
betforward.com.co
deneme bonusu veren bahis siteleri
deneme bonusu
casino slot siteleri/a>
Deneme bonusu veren siteler
Deneme bonusu veren siteler
Deneme bonusu veren siteler
Deneme bonusu veren siteler
Cialis
Cialis Fiyat
deneme bonusu
padişahbet
padişahbet
padişahbet
deneme bonusu 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet 1xbet untertitelporno porno 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet وان ایکس بت 1xbet 1xbet سایت شرط بندی معتبر 1xbet وان ایکس بت pov leccata di figa
best porn 2025
homemade porn 2026
mi masturbo guardando una ragazza
estimare cost apartament precisă online
blonde babe fucked - bigassmonster
26.4 C
Napoli
25 Luglio, 2024

Legge Calderoli, “Giorgia” e l’inganno dei Lep da definire ma non finanziare, a discapito del Sud



In una recente diretta social, la Presidente del Consiglio Giorgia Meloni, che, durante la campagna elettorale per le europee amava farsi chiamare “Giorgia”, rispetto al tema sempre più scottante dell’autonomia regionale differenziata, in polemica con opposizioni, sindacati e studiosi che bollano la legge Calderoli come “Spacca-Italia” e “secessione dei ricchi”, ha sostenuto: “L’autonomia differenziata è un provvedimento che unisce l’Italia, che combatte le disparità, che rende la nazione più forte e giusta su tutto il territorio nazionale“. Allora, la legge Calderoli sul regionalismo differenziato è una legge che “Spacca-Italia”? O è un provvedimento che unisce il Paese?

A questa domande occorre dare una risposta leggendo attentamente la norma. E dalla sua attenta lettura emerge che la legge Calderoli pone le condizioni per la definitiva ed irreversibile istituzionalizzazione delle due Italie, in quanto: 1. L’attribuzioni di ulteriori poteri, funzioni e risorse alle Regioni che le richiedono e sì subordinata alla “determinazione” dei livelli essenziali delle prestazioni (Lep), ma, appunto alla loro “determinazione”, ossia alla loro mera definizione e non al loro finanziamento, né, tanto meno, alla loro effettiva erogazione; 2. I Lep dovranno essere definiti in modo tale da non causare “nuovi o maggiori oneri a carico dello Stato”. In altre parole, non c’è un euro per perequare la ripartizione territoriale della spesa pubblica-pro-capite. Allora ne segue che i Lep saranno definiti come minimi, ossia ricalcheranno la spesa storica che favorisce il Nord a discapito del Sud; 3. Soltanto 14 materie su 23 devolvibili sono considerate “leppizzabili”, per le altre 9 si procede senza che vengano definiti i criteri di ripartizione delle risorse. Allora, la legge Calderoli spacca l’Italia, cristallizzando irreparabilmente il divario Nord-Sud? O va nella direzione diametralmente opposta della riunificazione delle due Italie? D’altronde, Calderoli non è un meridionalista, nè tanto meno un patriota, mascherato da leghista. Ma è un leghista che dissimula il suo vero obiettivo: concentrare le risorse del paese al Nord per lasciare il Sud all’asciutto.

 

 

 



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli