14.7 C
Napoli
7 Dicembre, 2022

Lab-Sud: “È ora di dare una degna rappresentanza politica al Sud!”




Tra scippi della spesa pubblica complessiva pro-capite, scippi del Piano nazionale di ripresa e resilienza, attuazione dell’autonomia differenziata e costi relativi alla crisi internazionale legati alla guerra in Ucraina, il Sud Italia, del tutto privo di un’adeguata rappresentanza politica, rischia seriamente di essere ulteriormente ridimensionato se non del tutto affossato.

Venerdì 11 gennaio alle ore 18:00, questi ed altri aspetti della “nuova questione meridionale” saranno affrontati in occasione della diretta facebook L’alternativa da Sud, promossa dal Laboratorio per la riscossa del Sud in collaborazione con le riviste Left e Transform!Italia.

Alla diretta parteciperanno la senatrice Paola Nugnes, la deputata Simona Suriano, capogruppo di Manifesta, Loredana Marino, dirigente nazionale del Partito della Rifondazione Comunista, e Natale Cuccurese, presidente del Partito del Sud. Modererà il dibattito Roberto Morea.   

Come si specifica nella locandina che promuove l’evento: “La nostra idea è che il Sud alla fine dell’attuale commedia politica, gestita dal governo più antimeridionale e classista della storia della Repubblica, ben supportato nell’inganno da politici del Sud evidentemente interessati al mantenimento dello status quo, si ritroverà, se va bene e come sempre, con un’elemosina per quanto riguarda il Pnrr e con l’Autonomia differenziata in dirittura d’arrivo”.

Data la situazione drammatica in cui versa la democrazia nel nostro Paese, – si conclude nella locandina – è facile capire come la balcanizzazione del Paese, prevista da molti osservatori, sia dietro l’angolo se non si interviene rapidamente per eliminare le sempre più insopportabili differenze ed iniquità territoriali. Per cui a nostro avviso è ora di dare una “scossa” e una degna rappresentanza politica al Sud!



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli