11172018In evidenza:

La New York Police Department Columbia Association in visita a Sorrento

Sabato 18 agosto, alle ore 10.30, presso la sala consiliare del Comune di Sorrento, si svolgerà una cerimonia che vedrà protagonista la New York Police Department Columbia Association.

Ospiti a Sorrento saranno il presidente dell’associazione, il detective Emanuel Rossi, ed il consigliere speciale del presidente, il sergente Anthony Cesarano, entrambi di origine campana.

Ad accoglierli, il sindaco della Città di Sorrento, Giuseppe Cuomo, insieme ai componenti della giunta e del consiglio comunale, al colonnello Antonio Marcia, comandante del Corpo di Polizia Locale di Sorrento, al vice questore aggiunto Donatella Grassi, dirigente del Commissariato di Polizia di Stato di Sorrento, al capitano Marco La Rovere, comandante della Compagnia dei Carabinieri di Sorrento, al tenente Michele Iuorio, comandante della Tenenza della Guardia di Finanza di Massa Lubrense ed al luogotenente Enrico Staiano, comandante della Capitaneria di Porto di Sorrento.



La New York Police Department Columbia Association è nata per fare valere i diritti degli agenti di polizia italoamericani. Dal 1890 fino alla metà del XX secolo, infatti, nonostante il lavoro di una leggendaria figura come Joe Petrosino, gli italoamericani erano visti come agenti di “seconda classe” nella polizia di New York.

L’iniziativa si inserisce in una fitta attività di scambi culturali avviata nel 2016 dall’amministrazione comunale di Sorrento con alcune importanti istituzioni della Città di New York. Tra gli interventi previsti, infatti, nella cerimonia di sabato, si segnala quello di Vincenzo Marra, fondatore di Ilica, l’Italian Language Inter-Cultural Alliance, tra le più note fondazioni americane dedite alla promozione della lingua Italiana. Altri partner che collaborano attivamente con la programmazione degli eventi di Sorrento sono il John D. Calandra Italian American Institute, il più importante centro di studi italoamericani negli Usa, il Queens College della Cuny, la City University of New York e la Noiaw, la National Organization of Italian American Women.

Trait d’union del “gemellaggio” con la Grande Mela è Sorrento Incontra, il format unico per tutte le iniziative programmate dal Comune di Sorrento, guidato dal sindaco Giuseppe Cuomo, coordinato dal dirigente del Settore Cultura, Antonino Giammarino e diretto da Mvula Sungani, il regista, coreografo ed autore italo africano che guida il festival all’insegna della contemporaneità e della multidisciplinarietà.
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Invia Commento