21.7 C
Napoli
20 Giugno, 2021

La Federazione napoletana del Partito della Rifondazione Comunista esprime solidarieta’ al quotidiano “la repubblica”



La Federazione napoletana del Partito della Rifondazione Comunista – attraverso il proprio segretario Rosario Marra – esprime la massima solidarietà alla redazione napoletana de “La Repubblica” per la preoccupante querela presentata dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

Si tratta di un’iniziativa di profilo autoritario che corre il rischio di creare un clima intimidatorio verso la stampa democratica che ha soltanto svolto il suo lavoro con l’inchiesta giornalistica sui tamponi anti-covid.

Del resto questi tipi di iniziative antidemocratiche – continua Marra – non sono nuove da parte del citato Presidente della Regione Campania, basti ricordare le  minacce, da parte dell’unità di crisi regionale, di misure disciplinari verso il personale sanitario che accennava a critiche sulle disfunzioni organizzative nella gestione della pandemia successivamente oggetto di una parziale retromarcia.

Questa iniziativa ci sembra assurda anche nel merito visto che, ad esempio, c’è anche un’inchiesta della Procura Regionale della Corte dei conti della Campania che ipotizza un danno erariale di 8 milioni di euro per soldi pubblici erogati alle cliniche private durante l’emergenza covid, ……allora Presidente “quereliamo” anche la Corte dei conti?…

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli