29.9 C
Napoli
28 Giugno, 2022

Il Terzigno ferma il Quartograd




È l’anticipo della ventiduesima giornata del campionato di Promozione girone C. Alle ore 15 al Paudice di Brusciano scendono in campo i rossoneri del Terzigno alla ricerca degli ultimi punti della matematica salvezza e i blaugrana del Quartograd in piena lotta per la promozione diretta del campionato.

Una partita combattuta, con la squadra ospite desiderosa di vincere per superare l’Ercolanese e tentare l’affondo finale, al suo cospetto un Terzigno perfetto atleticamente e tatticamente messo in campo in modo geniale da mister Califano.

I rossoneri sono in striscia positiva, nelle ultime sei gare hanno conquistato sedici punti e hanno acquisito ormai una mentalità tale da affrontare a viso aperto qualsiasi avversario grazie soprattutto al lavoro fisico e mentale svolto dal mister rossonero.

Il tabellino delle occasioni segna un gran intervento di Menzione, portiere rossonero su palla da fermo, ma a pochi minuti dal termine un gran goal, un vero capolavoro di Castiello permette alla compagine di casa di portare a casa i tre punti e di spegnere quasi del tutto il sogno promozione degli ospiti.

A fine gara mister Califano elogia la splendida prestazione dei suoi ragazzi che hanno terminato la gara addirittura con cinque under. “Noi giochiamo per noi stessi e per onorare la maglia e la società che fa tanti sacrifici per poter riportare Terzigno nelle categorie superiori” questa la dichiarazione del mister, ma oggi, personalmente il bravo va ai calciatori esperti come Peppe Imbriaco, Antonio Castiello e Fabio Perna che hanno preso per mano i giovani calciatori in rosa per questo prestigioso risultato e traguardo. Onore alla rosa ben allestita in corso d’opera dal direttore Casillo e sapientemente allenata da Michele Califano.

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli