17.1 C
Napoli
25 Settembre, 2022

Ginnastica: Castellammare festeggia il C.G.A. Stabia Campione d’Italia




Gabriel Russo, dopo essere salito sul gradino più alto del podio lo scorso anno negli allievi 1^ fascia, si è confermato Campione d’Italia 2022 nella categoria superiore, A2, ai Campionati Italiani Gold della Federazione Ginnastica d’Italia svoltisi presso l’Accademia “Appoggetti” di Fermo. Impressionante la determinazione di Gabriel associata ad una tecnica sopraffina, doti che lasciano presagire un futuro da protagonista nello scenario nazionale per l’enfant prodige campano. Ancora una volta, è stato il C.G.A. Stabia Castellammare di Angelo Radmilovic a rompere l’egemonia delle società del settentrione d’Italia. Il club stabiese, infatti, con il suo inesauribile vivaio continua ad essere una straordinaria fucina di campioni del domani. Una conferma per Gabriel Russo ma anche per il suo compagno di squadra, Vincenzo Scarpa, giunto solo 6° tra i 24 allievi 5^ fascia, e privato del podio, per imprecisioni in uno solo dei sei attrezzi di gara, il cavallo con maniglie.

Bravi anche Manuel Malasomma, 5° negli allievi 4^ fascia, e Alessandro Pecoraro, 10° negli A5, entrambi della Ginnastica Salerno di Valerio Darino, e Carmine Di Stanio, della Tusciania Battipaglia di Piergiorgio Porcelli, giunto 17° sempre negli A5.

Nella Coppa Campioni, invece, è stata la Ginnastica Salerno ad ottenere risultati di prestigio nei senior con Gianmarco Di Cerbo giunto 2° al corpo libero, 3° agli anelli e 5° alle parallele, con Carlo Salsedo, 4° al cavallo con maniglie e Tommaso De Vecchis 7° alle parallele.

Eccellente anche la medaglia d’argento al volteggio junior conquistata da Emanuele Nacca, della società Ginnastica Campania 2000 di Massimiliano Villapiano.

“I risultati di Fermo lasciano presagire che il futuro della Ginnastica maschile passerà ancora per Castellammare, sempre sulla breccia da circa quarant’anni – ha dichiarato il Vicepresidente nazionale FGI Rosario Pitton in quella palestra si sono forgiati tanti ginnasti che hanno vestito la maglia azzurra e ci sono tutti i presupposti perché la storia continui – ha continuato il dirigente federale – Ginnastica Salerno e Ginnastica Campania 2000 completano la terna delle società leader della regione militando tutte nei campionati nazionali maschili di squadra di Serie A e B” ha concluso il prof. Pitton.

 

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli