01172021In evidenza:

Fondo Google per i giornalisti: Francesco Servino tra i beneficiari

Ad Aprile scorso Google ha lanciato il Journalism Emergency Relief Fund, un fondo globale per supportare l’operato dei giornalisti durante la pandemia di Covid-19, tramite la “Google News Initiative”.

In sole due settimane sono arrivate oltre 12mila richieste di finanziamento delle attività di giornalismo, provenienti da 140 nazioni, ognuna esaminata da un team di più 300 “Googler”.

Di queste, poco più del 40% ha superato la selezione: tra quelle ammesse ce n’è una proveniente dall’area vesuviana, quella del giornalista Francesco Servino, già direttore de Il Cactus Giornale, attualmente impegnato nel progetto “Lettori Vesuviani”.

A Servino è stato riconosciuto il merito di produrre notizie originali e di qualità per la comunità locale ed è stato attribuito immediatamente il primo lotto di finanziamenti. Potrà, inoltre, utilizzare il logo di Google per le sue attività giornalistiche e godere del supporto dell’azienda.

“Il fatto che la mia idea di giornalismo sia stata premiata da un’azienda importante come Google è motivo di grande soddisfazione” ha commentato Servino: “L’economia italiana vive un momento difficile, l’epidemia di Covid ha dato il colpo di grazia agli operatori dell’informazione. Il fondo di Google mi è stato accreditato nel giro di due settimane e sarà impiegato per la realizzazione di reportage che riguardano il modo in cui il Covid ha impattato sul tessuto sociale ed economico dell’area in cui vivo”.

“Sono finiti i giorni in cui le organizzazioni giornalistiche – o le società tecnologiche – possono “andare da sole”. Collaboriamo con gli innovatori per costruire un futuro migliore per le notizie” è quanto dichiarato da Google a proposito della sua “News Initiative”.

“Contento, sì, ma il riconoscimento del merito viene ancora una volta dall’estero e a dispetto dei benefici che – secondo Google – apporto alla mia comunità continuo a trovare enormi difficoltà nel rapportarmi con la politica locale, incapace di valorizzare risorse come me e porle al centro di una proficua sinergia” è il commento di Servino, comunque orgoglioso della partnership intrapresa: “Spero che il mio non sia un caso isolato e che meriti e competenze godano sempre di sovvenzioni”.

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Invia Commento


Warning: array_rand(): Second argument has to be between 1 and the number of elements in the array in /web/htdocs/www.vesuvianonews.it/home/wp-content/themes/newspaper/footer.php on line 50

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.vesuvianonews.it/home/wp-content/themes/newspaper/footer.php on line 50