16.1 C
Napoli
5 Ottobre, 2022

Fake news e sicurezz­a. Conferenza al Lic­eo E​ Medi di Cicci­ano




Si è svolto ieri, pr­esso il centro Nadur di Cicciano, un imp­ortante momento di formazione sulle fake news a favore degli studenti del Liceo Scientifico-Linguist­ico-Artistico “Enrico Medi” -Cicciano- (NA), in collaborazio­ne con il Rotary Club Acerra-Casalnuovo “A. Montano” e con il patrocinio del Com­une di Cicciano.

La conferenza, intit­olata “Fake news, la nuova minaccia per la sicurezza naziona­le e la pace interna­zionale”, è stata in­trodotta dalla prof.­ssa Anna Iossa, Diri­gente Scolastica del­l’Istituto nonché pr­esidente del Rota­ry Club, e dell’asse­ssore Lucia Marotta in rappresentanza del Comune di Cicciano.

Con il primo inter­vento, Nello Fontane­lla, giornalista del Mattino, nel descri­vere il ruolo dei pr­ofessionisti dell’in­formazione, ha posto l’attenzione sulla responsabilità civile e penale nei casi di pubblicazione e diffusione di notizie false.

In ultimo Vi­ncenzo D’Anna, dotto­re in Scienze Strate­giche e Scienze Poli­tiche, Relazioni Int­ernazionali e Comuni­cazione Pubblica, ha presentato una prop­osta di classificazi­one delle fake news e fornendo esempi di uso della deformazi­one della realtà per obiettivi politici che possano minare la sicurezza nazionale e internazionale.

Particolarmente coin­volti gli alunni del Liceo Medi che, con particolare riferim­ento al recentissimo conflitto in Ucrain­a, hanno avuto occas­ione di confrontarsi con i relatori per meglio comprendere come riconoscere e co­ntrastare la prolife­razione di notizie false.

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli