13.7 C
Napoli
4 Dicembre, 2022

Essere disabile che significa?




Essere disabile non significa essere meritevole di compassione e sussidi, ma significa essere persona meritevole di interventi( economici e non) che aiutino a superare le barriere.

Le fasce deboli come anziani ,bambini e disabili non possono essere una responsabilita’ relegata alle sole famiglie, ma sono una responsabilita’ sociale che fa la crescita di un Paese civile meritevole di essere
considerato tale.

Al caso non sembra inutile sottolineare che un disabile della vista oggi può svolgere una vita abbastanza autonoma se munito di forte volontà al superamento e strumenti adeguati. L’uso delle nuove tecnologie opportunamente adeguate, diventano per i disabili della vista una forte opportunità all’autonomia.

Un campanello in un pallone ed apposite regole possono permettere ai ciechi di fare sport come calcio o particolari sport paralimpici .

Infine, mi preme invitare chiunque stia leggendo a raggiungerci presso le nostre sedi per conoscere le nostre diversita’ in modo tale da superare questi pregiudizi che sono poi il seme dell’ignoranza e del razzismo
sociale.

Se fossimo tutti identici, che monotonia! Stesso fisico, stessi pensieri che cosa ci rimarrebbe da fare, se non sederci e morire dalla disperazione.

Non possiamo vivere come una fila di formiche, la diversità fa parte della vita umana.
Giuseppe Fornaro

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli