08042020In evidenza:

Covid – 19: facciamo chiarezza, la situazione reale al Cotugno

Sono giorni caldi in Campania : nelle ultime due settimane oltre alla morsa africana a scaldare sono anche i dati che registrano un incremento dei contagi da Covid-19 con un picco massimo di 29 casi in un giorno.

Molte le fake news che improvvisamente compaiono e diventano in poco virali contornate da una buona dose di confusione che alimenta ansie e incertezze in previsioni del futuro.

In prima analisi la confusione generata da falsi allarmismi che spesso partono da notizie inventate di sana pianta, come persone contagiate non rese note, focolai in zone dove non vi si registrano casi, attività commerciali prese di mira alludendo alla presenza di potenziali “untori”.

Ma non finisce qui :

Di mira anche gli ospedali, uno tra tutti il Cotugno, dove le notizie nascono confuse e si veicolano tali.

Complici le testate, per lo più online, che riportano improvvisamente dati da una parte allarmanti (qualcuno parla di ospedale ormai pieno e sale intensive occupate da molti pazienti Covid) e dall’altra invece di complottismi studiati ad arte in previsione di gioghi politici.

A fare chiarezza in merito, il Direttore Generale Dottor Maurizio Di Mauro, che ha concesso, direttamente alla nostra testata, un breve chiarimento sulla attuale condizione dei ricoveri al Cotugno :

“Al momento al Cotugno sono ricoverate 7 persone:

4 in sub intensiva e

3 in ricovero ordinario.

La situazione è sotto controllo, nonostante ci sia stato un aumento di contagi, ma questo non vuol dire assolutamente che si debba abbassare la guardia. Il virus continua a circolare ed è dovere di tutti fare la propria parte e adottare ogni misura preventiva. Continuare ad indossare la mascherina è fondamentale, così come è altrettanto necessario prestare attenzione ad alcune buone pratiche come il lavaggio delle mani e il distanziamento. Sembrano piccoli gesti, che devono diventare pratiche comuni perché possono aiutare tantissimo ad arginare la diffusione del contagio”

Questa dunque la reale situazione, uno scenario che tra le altre conferma quanto nei mesi è stato ribadito allo sfinimento e cioè abituarsi in un certo qual modo a convivere con il Virus adottando piccoli accorgimenti igienici che tra le altre è sempre opportuno praticare, come il lavare spesso le mani ed evitare gli assembramenti soprattutto nei luoghi chiusi, una situazione che sicuramente può essere gestita con l ‘uso delle mascherine che limita in tali occasioni la diffusione del virus.

Si ringrazia

Direttore Generale A. O. R. N. Dei Colli

Dott. Maurizio Di Mauro

(Olga Vicinanza)

 

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Invia Commento


Warning: array_rand(): Second argument has to be between 1 and the number of elements in the array in /web/htdocs/www.vesuvianonews.it/home/wp-content/themes/newspaper/footer.php on line 50

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.vesuvianonews.it/home/wp-content/themes/newspaper/footer.php on line 50