03192019In evidenza:

Con PagoPa in Arpa Campania pagamenti in modalità elettronica

Arpa Campania ha aderito al sistema PagoPA, che consente a cittadini e imprese di effettuare pagamenti verso le pubbliche amministrazioni in modalità digitale. Dall’inizio di quest’anno, tutti coloro che devono versare importi di danaro all’Agenzia, ad esempio per prestazioni laboratoristiche, dovranno farlo attraverso le nuove modalità previste dal sistema.

Sul sito Arpac è presente un’apposita sezione in cui si può accedere a PagoPA utilizzando le credenziali fornite dal Spid (Sistema pubblico di identità digitale), in modo da procedere al pagamento con carta di credito. In alternativa, l’utente può versare gli importi attraverso i Prestatori di servizi di pagamento (Psp), tra questi le banche che aderiscono al sistema, ad esempio presso gli sportelli o mediante i servizi di home banking. In questo caso occorre utilizzare i codici CBILL e “Codice Avviso” che il sistema invia via e-mail ai singoli utenti, codici consultabili anche dopo aver effettuato il login attraverso la sezione PagoPa del sito Arpac. Solo per i bollettini 2018, inviati fino all’entrata in funzione del sistema, restano disponibili le tradizionali modalità di pagamento.

Con l’adesione a PagoPA l’Agenzia si conforma, nei tempi previsti dalla normativa, all’obbligo introdotto dall’articolo 5 del Codice dell’amministrazione digitale. Un risultato utile ad avvicinare l’Ente ai propri utenti e portatori di interesse, ottimizzandone i servizi anche attraverso le tecnologie digitali.

Accesso a PagoPa per gli utenti Arpac

Ulteriori informazioni sul sito dell’Agenzia per l’Italia digitale

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Invia Commento