31.5 C
Napoli
18 Agosto, 2022

Che battaglia al PalaVeliero! La Gis Ottaviano si arrende solo al tie-break contro l’Aurispa Libellula Lecce




Falù Ottaviano- Aurispa Libellula Lecce 2-3  (25-21; 25-21; 20-25; 22-25; 6-15)

Falù Ottaviano: Lucarelli, Iervolino, Ammirati, Tulone, Ambrosio, Buzzi, Sideri, Titta, Settembre, Coppola, Ruiz. All. Mosca

Aurispa Libellula Lecce: Cappio, D’alba, Vinti, Fortes, Kingard, Corrado, Rau, Giaffreda, Persichino, Casaro, Maccarone. All. Marte

Grande battaglia al PalaVeliero con l’Aurispa Libellula Lecce che vince al tie-break contro una grande Falù Ottaviano che era avanti 2-0. Ottima inizio gara della Gis che poi non ha resistito al ritorno dei pugliesi.

Nel primo set partenza arrembante degli ospiti che volano 1-4. Ottaviano risale e si porta 12-10 costringendo al time out gli ospiti. La Falù Ottaviano vola fino al 21-17 poi Vinti in battuta recupera il break. Nel finale Settembre monumentale contro muro a 3 passa e con l’errore di Kindgard la Falù Ottaviano si aggiudica il primo set 25-21.

Nel secondo set la partita viaggia in maniera equilibrata 11 pari. L’ace di Ruiz su Cappio infiamma il Palaveliero che si ripete con Pizzichini che spegne Rau per il 22-20 Ottaviano. Nel finale ancora un grande Settembre usa le mani del muro e chiude il secondo parziale 25-21 e porta Ottaviano avanti 2-0.

Nel terzo set regna l’equilibrio con le due squadre sempre appaiate nel punteggio. Lecce vola via 21-18 con il muro di Fortes. Nel finale Lecce porta a casa il parziale con Corrado 20-25.

Nel quarto set sempre grande lotta ed equilibrio. Doppio Pizzichini spinge Ottaviano 17-15. Il time out è un toccasana per Lecce che con un break di 5-0 si porta 20-17. Nel finale l’Aurispa Libellula Lecce si porta a casa il quarto parziale con Vinti e si va al tue-break.

Nel tie-break Vinti in battuta spacca il tue-break 6-3. Gli ospiti allungano sul 10-5 con il muro di Casaro. Nel finale Lecce dilaga e si porta a casa una partita combattuta. Mercoledì turno infrasettimanale a Marigliano contro la Mya Marcianise alle ore 18.00.

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli