9.4 C
Napoli
20 Gennaio, 2022

Brusciano piange la morte del Maestro Tonino Giannino




La Comunità di Brusciano piange la morte del Maestro Tonino Giannino, avvenuta all’età di 69 anni, l’undici novembre 2021, come affranti hanno annunciato la moglie, Santa Cicino, i figli, Luigi, Pasquale, Elisabetta e Giovanna; i generi e le  nuore; la sorella, Elisa ed i fratelli, Pasquale, Lorenzo, Giuseppe, Felice, Giovanni e Salvatore; i cognati, nipoti e parenti tutti.

Il sociologo Antonio Castaldo, dell’Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali, Iesus, esprimendo a nome personale, familiare e di tutta la Comunità di Brusciano, le condoglianze all’intera famiglia Giannino e Cicino, così ricorda l’amico Tonino, il Maestro sassofonista: “il suo cinquantennio di carriera musicale comprendente i tantissimi successi e le innumerevoli collaborazioni e direzioni artistiche con tanti Comitati dei Gigli a Brusciano, a Nola, Barra, Crispano, Villaricca ed altri siti in Campania e le partecipazioni  a  tante trasferte per l’Italia, come quella dello scambio religioso e culturale con la Città di Padova e la Basilica di Sant’Antonio con la Ballata del Giglio presso il Santo, con lui maestro Tonino Giannino leader e curatore musicale. In seno alle Festa dei Gigli a Brusciano ha debuttò nel 1974 l’ultima sua presenza attiva è stata nel  2019, con il Giglio dei Lavoratori, prima del sopraggiungere della Pandemia da Covid-19. Ma in questo periodo di necessari rarefazione di rapporti Tonino non è stato fermo. Si è prodigato con tante dirette facebook allietando i numerosi suoi followers. Presso la sua abitazione a Brusciano, lo scorso 7 ottobre aveva ricevuto una pergamena, di riconoscimento della sua arte, durante la visita fattagli dal Sindaco di Nola Ing. Gaetano Minieri, accompagnato dal Sindaco di Brusciano Avv. Giacomo Romano. Infine è stato ricordato nel Consiglio Comunale del 13 novembre e come da suo desiderio una copia di quella pergamena verrà custodita presso la Casa Comunale di Brusciano”.

Ora gli spazi per le affissioni a Brusciano sono tristemente monopolizzati dai manifesti di partecipazione al lutto e di condoglianze per la famiglia Giannino e Cicino: le Associazioni dei Gigli, il Sindaco e l’Amministrazione Comunale di Brusciano, le Corporazioni e le Paranze dei Gigli di Nola, Barra e dei siti storici delle Feste dei Gigli. Via social sono innumerevoli le espressioni di cordoglio espresse da varie associazioni culturali, amici, conoscenti ed estimatori dell’indimenticabile artista.

La salma di Tonino Giannino, proveniente dall’Ospedale di Cecina (LI) giungerà domani 17  novembre 2021 alle ore 15.00 nella Parrocchia di San Sebastiano Martire  di Brusciano ove sarà celebrato il rito funebre e dove è vietato scambiare le condoglianze e creare assembramenti sul sacrato prima e dopo la celebrazione.

Tanto nel rispetto del protocollo governativo di sicurezza anti-contagio da Covid-19.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli