10212019In evidenza:

Atti vandalici nella notte. Il sindaco Andrea Manzi: “chi colpisce la riqualificazione, colpisce se stesso”

“Non c’è nessuna giustificazione, di nessun tipo, verso questi atti che vanno condannati senza se e senza ma. Chi compie azioni contro la riqualificazione, contro la bellezza ed il decoro lo fa anche contro se stesso. Un’unica parola: vergogna”.
 
Commenta così il sindaco di Casamarciano Andrea Manzi l’episodio che stanotte si è verificato in via Curti dove un uomo, in evidente stato di alterazione, ha urtato con la propria auto i veicoli in sosta, alcune fioriere e un’auto mettendo a soqquadro l’intera area, distruggendo la fontana di piazza Monumento, tra i simboli storici del paese. Solo dopo una colluttazione con un agente del commissariato di polizia di Nola, il 36enne è stato bloccato ed arrestato.
 
“Sono atti vandalici che deturpano non solo i luoghi ma anche il lavoro di chi si impegna per il territorio – continua Manzi – Il decoro dipende anche dalla civiltà di chi vive gli spazi comuni  e da una costante azione di controllo. L’amministrazione comunale continuerà a fare la propria parte, collaborando, come in questi casi, con le forze dell’ordine in una forte e sinergica attività di contrasto nell’esclusivo interesse della comunità”.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Invia Commento