13.5 C
Napoli
7 Dicembre, 2022

Ancora koulibaly allo scadere. Il Napoli doma la Juventus 2 – 1 al Maradona




La vecchia signora si presenta al Maradona con la formazione altamente rimaneggiata, difatti oltre all’assenza di Chiesa il tecnico bianconero deve fare a meno dei sudamericani ed affronta il Napoli che dal canto suo è prime della mediana date le defezioni di Demme Zielinsky e non ultima di Lobotka.

Esordio di Anguissa nelle fila azzurre che non dispiace nella prima frazione. Iniziò gara tambureggiante del Napoli che si procura 5 corner in pochi minuti seppur privi di sussulti, ed al primo grossolano ed ingenuo errore( Manolas) viene punito da Morata che al 10’ strozza in gola il coro dello Stadio che omaggiava Diego Maradona!!!

Prima frazione con una Juve provincialissima arroccata nella
sia area ma un Napoli che mantiene si il pallino del gioco, ma con un giro palla lezioso compassato e non crea pericoli.

Nella ripresa Ounas subentra ad un disastroso inadeguato etc etc Elmas e da verve all’attacco azzurro che prima acciuffa il pari con PolitAMO grazie ad un orrore del portiere juventino e poi grazie ad un sontuoso Anguissa padrone della metà campo ed un Fabian in cattedra che prende in mano la squadra azzurra, ribalta il risultato con Koulibaly… segno del destino e ci piace crederlo!!!

Ottimo Napoli ottimo risultato ed avanti tutta….

Chiosa per Spalletti uomo in più

Aldo Nocera

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli