11172018In evidenza:

Ancora fiamme sul Monte Faito Lo sfogo del sindaco di Vico Equense

Ancora fiamme sul Monte Faito dopo tre giorni dal primo rogo.

L’incendio ha continuato a propagarsi fino a raggiungere altre abitazioni. Una casa sulla cima della montagna, abitata in pianta stabile, è andata bruciata. Porblemi anche nel centro sportivo in località ‘La Lontra’ dove è anche esplosa una bombola gpl.

“Non c’è un adeguato coordinamento – accusa il sindaco di Vico Equense, Andrea Buonocore -. Continuano a inviarmi mezzi non adatti a questo territorio. Sto rivolgendo appelli a tutte le autorità competenti, dalla Prefettura ai Carabinieri, alla sala operativa della Regione”.
“Io sto chiedendo a tutti un mezzo aereo del modello Erickson S-64, che ha la caratteristica di poter direzionare i lanci d’acqua. Qui il canadair risulta inadatto. I piloti sono bravissimi, ma non possono attraversare luoghi scoscesi e interrotti da tralicci – aggiunge -. Ma a chiunque io chieda questo mezzo speciale, mi viene risposto che è guasto, è altrove, c’è ma non si sa dove sia”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Invia Commento